Pagine

martedì 13 dicembre 2011

TORINO: LA MADRE DEI CRETINI E' SEMPRE INCITA. E MI PERDONINO LE MADRI

Leggete il commento di un anonimo sui fatti di Torino. e poi capirete il titolo. Certo, essere nonviolenti è difficile: a certa gente verrebbe voglia di augurargli di essere "dall'altra parte" (dalla parte dei rom, così anche il commentatore ha capito), almeno una volta nella vita...
Certo, essere violenti è più facile, più semplice, più comodo. Peccato che le cose facili, semplici e comode non mi siano mai piaciute.
Posta un commento