Pagine

mercoledì 7 dicembre 2011

APPELLO A MONTI: ANCHE LA CHIESA PAGHI L'ICI

Presidente Monti,


Lei ha appena presentato una manovra "lacrime e sangue" in cui si chiedono pesanti sacrifici ai cittadini, tra le misure previste anche la reintroduzione dell'Ici


(in futuro Imu). Eppure i privilegi della Casta e della Chiesa non vengono intaccati: rimane in vigore quella legge simoniaca approvata dal governo Berlusconi


per cui il Vaticano è esente dal pagamento dell'Ici.


Per questo chiediamo al suo governo, affinché vengano mantenute quelle promesse di equità nella manovra, di abolire questo ignobile privilegio.






(7 dicembre 2011)
Posta un commento