Pagine

lunedì 2 maggio 2011

VOTA TRE SI AI REFERENDUM DEL 12 GIUGNO

Perché l’acqua pubblica è fondamentale come l’aria che respiriamo, come i libri che nutrono il nostro spirito, come la musica che rinnova le nostre emozioni;


Perché vivere in un paese dove la nuova corsa al nucleare rischia di diventare il brodo di coltura per nuove mafie e nuove corruzioni è vitale come lo è proteggere e valorizzare i tesori artistici del nostro passato;


Perché accettare un’eccezione all’articolo costituzionale che dichiara “La legge è uguale per tutti” è come mettere al rogo i libri, è come incendiare nuovamente la biblioteca di Alessandria


Ai referendum di domenica 12 e lunedì 13 giugno


vai a votare e convinci chi conosci ad andare a votare


Vota SI per dire NO AL NUCLEARE.


Vota SI per dire NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA.


Vota SI per dire NO AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO.


Ricorda: vota SI per dire NO


Ricorda: devi pubblicizzare TU i referendum


Infatti NON vedremo spot ne’ in Rai ne’ a Mediaset.


perché, nel caso in cui riuscissimo a raggiungere il quorum,


lo scenario sarebbe drammatico per B. ma stupendo per tutti i cittadini italiani:


Se passa il SI per dire NO AL NUCLEARE, B. NON POTRA’ PIU’ FARE ARRICCHIRE I SUOI AMICI IMPRENDITORI CON I NOSTRI SOLDI E LA NOSTRA SALUTE.


Se passa il SI per dire NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA, B.


NON POTRA’ FARE ARRICHIRE I SUOI AMICI IMPRENDITORI LUCRANDO SU UN BENE DI PRIMA NECESSITA’.


Se passa il SI per dire NO AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO, B. NON POTRA’ PIU’ DIRE CHE HA LA MAGGIORANZA DEGLI ELETTORI DALLA SUA PARTE E


DOVRA’ DIMETTERSI.


Il referendum passa SOLO SE viene raggiunto il quorum.


E’ necessario che vadano a votare ALMENO 25 MILIONI DI PERSONE


Se no, le cose devono andare a finire così:


I cittadini si informano attraverso la Tv


Le Tv appartengono a B.


B. non vuole che il referendum passi.


Il referendum non sarà pubblicizzato in TV.


I cittadini non sapranno nemmeno che ci sarà un referendum da votare il 12 giugno.


I cittadini non andranno a votare il referendum.


B. sarà contento, farà arricchire i suoi amici, si arricchirà, resterà al suo posto.


I cittadini continueranno a prenderla in quel posto


Vuoi che le cose NON vadano a finire cosi ?


Copia-incolla e pubblicizza il referendum a parenti, amici, conoscenti e non conoscenti.


Passaparola!

http://www.siamolacultura.org/?p=231
Posta un commento