Pagine

giovedì 3 maggio 2012

DALLA SINDROME DI TAFAZZI ALLA SINDROME DI BERSANI

Traggo la voce “Tafazzi” da wikipedia:



Tafazzi è un personaggio ideato da Carlo Turati e interpretato da Giacomo Poretti, componente del trio Aldo, Giovanni e Giacomo.


La caratteristica di Tafazzi è il masochismo. Tafazzi, in calzamaglia nera e sospensorio bianco, saltella colpendosi l'inguine con una bottiglia di plastica e traendo chiaramente piacere da tale pratica.


Il personaggio di Tafazzi era già stato utilizzato in alcuni sketch cabarettistici del trio, ma comparve per la prima volta in tv nella trasmissione Cielito lindo su Rai 3 nel 1993. Successivamente fu ripresentato nella trasmissione Mai dire Gol nel 1995 in un incontro di wrestling in cui sfidava un finto Hulk Hogan interpretato da Teo Teocoli. A quella stagione di Mai dire Gol si deve la consacrazione del personaggio, ma anche la deformazione del suo nome. Nei primi sketch, infatti, era pronunciato Taffazzi, con due effe, ma Teocoli, interpretando il giornalista Felice Caccamo, lo apostrofava con il suo pesante accento napoletano e finì col modificarne definitivamente il nome in Tafazzi.


Il suo tormentone "Oh-oh-oh, oh-oh-oooh" è la melodia del brano Gam Gam dal film: Jona che visse nella balena, del 1993. In realtà Tafazzi, nelle prime apparizioni cabarettistiche e televisive, non cantava, ma emetteva un semplice "pam pam" con la bocca per sottolineare il gesto dell'autoflagellazione. In quel periodo, la trasmissione Mai dire Gol aveva una rubrica in cui venivano mostrate le trasmissioni sportive delle tv minori; in una di queste era possibile vedere un presentatore che passava il tempo a intonare cori da stadio, spesso aiutato dalla gente che lo chiamava da casa; tra questi cori figurava appunto Gam gam, che in quel periodo era diventata un inno calcistico, cantata dal presentatore in questione che, per l'occasione, era addirittura salito sul tavolo dello studio, creando un momento di fortissima comicità più o meno involontaria. In quella stessa puntata, durante uno sketch in cui compariva Tafazzi, egli apparve intonando Gam Gam, e accentuando così l'effetto comico proprio in virtù di quelle immagini viste in precedenza. Da lì in poi sarebbe diventato il suo tormentone fisso.


Dalla stessa fonte, traggo la voce Pier Luigi Bersani:

Pier Luigi Bersani (Bettola, 29 settembre 1951) è un politico italiano, segretario del Partito Democratico dal 2009.


Presidente della Regione Emilia-Romagna tra il 1993 e il 1996, è stato Ministro dell'Industria, Commercio e Artigianato nei governi Prodi I e D'Alema I, Ministro dei Trasporti e della Navigazione nei governi D'Alema II e Amato II, Ministro dello Sviluppo Economico nel governo Prodi II.


Pier Luigi Bersani è nato a Bettola, in provincia di Piacenza, il 29 settembre 1951, in una famiglia di artigiani. Suo padre Giuseppe era meccanico e benzinaio. Si è laureato con lode in filosofia all'Università di Bologna, con una tesi sulla storia del Cristianesimo, centrata sulla figura di Papa Gregorio Magno.


Nel 1966, appena quindicenne, partecipa assieme ai tanti "angeli del fango" al salvataggio delle opere d'arte di Firenze dopo l'alluvione del 4 novembre 1966[1].


Si è sposato nel 1980 con la concittadina Daniela Ferrari, farmacista, dalla quale ha avuto due figlie (Elisa e Margherita). Dopo una breve esperienza da insegnante, si è dedicato completamente all'attività amministrativa e politica[2].


[per chi fosse interessato alla biografia di Bersani, può continuare a leggere su wikipedia…]


Né la sindrome di Tafazzi né tantomeno quella di Bersani sono presenti nei classici manuali diagnostici: ho controllato. Chi vuol porre rimedio a questo grave vulnus? Occorre leggere ancora qualche quotidiano o ascoltare qualche telegiornale per capire l’equivalenza e la gravità di queste due sindromi che colpiscono buona parte degli italiani?


Posta un commento