Pagine

martedì 29 marzo 2011

LAMPEDUSA


Lampedusa era un'isola aperta ai venti, un crocevia di infiniti passaggi, uno squarcio di terra arsa nel blu. L'hanno divorata, consumata, maltrattata, per ridurla alla dimensione quadrangolare della scatola che ogni giorno, ad ogni ora, ci imbruttisce, ci avvilisce, ci stordisce. Questo palcoscenico di vento, e cielo, e miraggi, l'hanno scurito e calpestato per renderlo una quinta adatta ad ospitare il fetore di una massa informe di disperati che vengono li' lasciati ad ammassare e marcire per ricordarci che dobbiamo avere paura. Sentire la minaccia, l'oscurita', l'informe che vi transita, il cupo borbottio della notte che sta per abbattersi sul nostro
benessere, sulle nostre donne, sui nostri figli. Se non votiamo per
l'ordine e la sicurezza. Se non ci risolveremo definitivamente a diventare
sempre un pochino di piu' razzisti. Se non impareremo finalmente a
capire che l'incubo della guerra, della fama, di un'umanita' derelitta, si combatte con altri incubi. Prodotti ad hoc.
Lampedusa e' diventata uno spot.

Un caro saluto. Marino.

Lampedusa, Alkatraz del Meditteraneo
http://www.meltingpot.org/articolo16543.html


NOTA MIA:
ancora una volta i politici, leghisti ma non solo, strumentalizzano le migrazioni per i loro fini elettorali, per la loro bella poltrona. E la 'gente', evidentemente non più in gradi di usare la propria testa, ci casca come una pera cotta. Chi di noi non ha sentito quyalcuno lamentarsi dell'Europa che non ci aiuta, di dove li metteremo tutti questi (nei casi migliori), arriveranno tutti i delinquenti, o non ne possiamo più, rimandiamoli indietro...e via dicendo (nei casi peggiori).
Vorrei vedere cosa farebbero, questi benpensanti se fossero al loro posto...
Ma ciò che mi spaventa di più è che non vogliono capire che quando si comincia a classificare la persone (questo è meritevole del nostro aiuto; quello no e lo rimandiamo indietro), si spalancano le porte dei campi di concentramento. E la cosidetta sinistra che fa? Dorme sonni profondi, come al solito...magari pensa di 'aprire' alla lega sul federalismo...che schifo! Le uniche parole sensate le ho sentite da Vendola...


Posta un commento