Pagine

mercoledì 30 marzo 2011

FORA DI BALL! traduzione per i non lombardi: FUORI DALLE PALLE!

Il Vercingetorige della lega nord, l'Umbertone nazionale, nella sua solita finezza e chiara eloquemza, ha commentato l'arrivo di coloro che fuggono dalla fame e dalla guerra con un raffinatissimo "fora di ball!"

Ora, dopo aver letto la notizia di cui al post precedente (ma anche prima, a dire il vero), possiamo dirlo noi ai leghisti: fora di ball! Se siamo più raffinati di loro possiamo trovare mille definizioni, sono ammesse anche quelle regionali, per dirglielo: l'importante è che il messaggio sia forte e chiaro: non ne possiamo più del vostro razzismo e il vostro qualunquismo, del vostro populismo e del vostro governo impopolare e autoritario (ricordo, per dirne una che la lega non si è MAI opposta a neanche una delle leggi ad personam...) 
Posta un commento