Pagine

domenica 23 gennaio 2011

INQUISIZIONE LEGHISTA?

Ho sentito che in Veneto, alcuni esponenti e amministratori leghisti hanno pubblicato liste di prescrizione e messo all'indice volumi che non potranno essere acquistati dalle Biblioteche pubbliche.
Sarebbe questa la democrazia leghista? Sarebbero questi i buoni amministratori vantati dalla Lega?
Ci sarebbe da ridere, se non ci fosse da piangere!
Il problema è che si comincia con i libri e si finisce con gli uomini: già Holderlin (o è stato messo al bando anche lui?) scriveva che chi brucia libri finisce per bruciare esseri umani. L'inverno dello spirito è già cominciato. A quando la riscossa?
Posta un commento