Pagine

martedì 4 ottobre 2011

UNA BRUTTA GIORNATA...

Ormai avrete sentito tutti le pessime notizie di oggi: non so da quale cominciare. Se dalle operaie morte in una fabbrica clandestina (ed erano pagate meno di 4 euro l'ora)...Ovviamente tutti scoprono la cosa ora che è accaduta,,,prima nessuno sospettava nulla...e pensre che erano anche italiane, perchè se fossero state cinesi o, che so io, albanesi, due righe sul giornale e via...e pensare che il nostro amato premier qualche anno fa dichiarava giulivo che l'economia italiana andava bene, per via del sommerso...
l'altra brutta notizia è che il 'simpatico' Marchionne porta fuori la FIAT da Confindustria. Non che io abbia simpatia per il sindacato dei padroni ma questo significa che, nelle aziende che escondo da Confindustria, i Contratti Nazionali -che già, di solito, non fanno fare salti di gioia- lì non saranno applicati... e vai con lo sfruttamento, le paghe ridotte, i diritti negati...ma lo sapete che a Detroit, i vecchi operai prendono uno stipendio, i nuovim, per lo stesso lavoro, ne prendono la metà.
Non ci sarebbe da stupirsi che la gente si ribelli. Ci sarebbe da stupirsi che non lo facesse! Ma da noi, vent'anni di tivù berlusconiane, di opposizioni morbide e compagnia bella, hanno anestetizzato tutti o quasi...
Svegliamoci! Gli indignati sono in Spagna, in Israele, in America e da noi? Fino a quando potremo tollerare tutto questo?

PS: fino a quando la rete in Italia sarà libera? Ci sono problemi con il DDL sulle intercettazioni...
Posta un commento