Pagine

venerdì 5 giugno 2009

PER I LETTORI DELLA PROVINCIA DI SAVONA...MA ANCHE PER GLI ALTRI...

Cari amici,
come saprete, sabato e domenica prossimi si voterà per le elezioni europee, per le provinciali (e, in diversi comuni, anche per le comunali).
Lo scontro si annuncia epocale, ma ben pochi sembrano rendersene conto (piccola citazione colta: avete presente quel brano de La Gaia Scienza di Nietzsche dove c'è colui che annuncia la Gaia Scienza -mi sembra che sia il 125 o il 250, non ricordo bene.dove c'è chi annuncia la morte di Dio, ma nesunose ne è ancora accorto?). Va bè, veniamo a noi: i sondaggi danno Berlusconi vincente (e nessuno dice chi siano i sondaggisti...). Comunque, una sicurezza c'è: quando arriverà al 100% dei consensi, dovrà fermarsi: non perchè la matematica sia comunista (o dovremo assistere anche alla riforma degli assiomi -in uno stato liberista, cosa ci fanno le regole gli assiomi e le dimostrazioni? tutta roba da soviet!), quando arriverà al 100% dei consensi, dicevo, dovrà fermarsi...per forza dicose e da lì in poii,dovrà calare, per forza di cose. Sic transit gloria mundi!

Alle provinciali ho accettato la candidatura offerttami dalla lista Per il Bene Comune... Un nome un po' troppo cattolico, come mi ha fatto notare un redattore dell'Adista, agenzia di stampa cattolica..., di cui spesso pubblico materiale.
Siamo una lista di gente normale, non politici di professione, anzi...ognuno di noi ha una sua storia diversa, così come diversi sono i percorsi compiuti. Ci siamo ritrovati su poche, ma bailare, cose, come la correttezza, il ribrezzo per il politichese e la 'partitica', la difesa dei valori costituzionali e la salute dei cittadini. Se avessimo avuto il denaro, il tempo e le energie per portare a conoscenza di tutti il nostro programma (che potete leggere in questo blog, in quelli elencati qui a sinistra o sul sito www.renzobriano.com) prenderemmo più di Berlusconi...ogni vota che ho accennato alle persone incontrate qualcosa, mi hanno assiucrato il loro voto (altri me lo hanno assicurato a prescindere, come diceva Totò).
Spero che i lettori della Provincia votino Per il Bene Comune...almeno noi proviamo a fare qualcosa di alternativo. Gli altri, fanno parte di apparati di potere...
Coraggio, dunque, una croce sul simbolo non può far male...anzi...

Giuliano Falco
candidato nei collegi di Albenga 2, Albenga 3 e Andora...
Posta un commento