Pagine

sabato 11 ottobre 2008

L'OMBRA DEL DIVINO

XVII incontro nazionale dei Gruppi donne delle comunità cristiane di base, in collaborazione con Il cerchio della luna piena, Donne in Cerchio, Il Graal, Thea - teologia al femminile

L’OMBRA DEL DIVINO

Generare il limite: percorsi di vita delle donne Castel S. Pietro Terme (BO), 6-8 dicembre 2008

I nostri percorsi di vita attraversano e sono attraversati dal presente: in questo arco di tempo fra nascita e morte, luogo-spazio di relazioni umane, sperimentiamo il continuo divario fra realtà e desiderio; cerchiamo di rispondere all’interrogativo di “come stare al mondo” nel ricorrente rapporto fra parola ed azione; attraversiamo con pratiche di libertà femminile confini segnati da ordini simbolici che non rappresentano la nostra interezza di corpo-mente-emozioni.
Per strade diverse, abbiamo tentato di guardare la realtà e la cruda violenza di questi nostri tempi senza i veli di pregiudizi ideologici e storici che opprimono la nostra vita, valorizzando le diversità, confrontandoci con l'altra/l'altro senza sentirla/o straniera/o, sentendoci anche noi straniere, estranee. Ma abbiamo anche cominciato a scandagliare la profondità di ciò che c’è dietro la parola Dio, a decostruire il simbolico religioso ereditato, andando "al di là di Dio padre", ponendo “ Dio al margine", “osando il vuoto”, interrogandoci infine sul divino come mancanza e non soltanto come pienezza. La ricerca di una spiritualità, che non sia fuga dalla realtà ma coraggio di pensare il futuro, ci chiede pratiche di libertà per sfuggire agli autoritarismi di ogni genere e ai deliri di onnipotenza e per testimoniare spazi di giustizia. Ancora per strade diverse dovremo continuare a fare qualche “vuoto”, a re-interrogare “quel divino fra noi leggero” che da alcuni anni segna le nostre relazioni. A partire da noi, dai nostri vissuti - esperienze e desideri – ci chiediamo: quali lenti e quali filtri usare per rimetterlo a fuoco come bussola nella ricerca di venti propizi al nostro viaggio? Come renderlo punto di riferimento per andare oltre i confini oppressivi, ma anche per dis-ordinare le nostre case sicure, non chiudendole a difesa di identità sacrali, bensì aprendole all’accoglienza delle diversità? Ancora una volta proveremo a dipanare una matassa intricata, cercando fili-guida tra pensieri e pratiche che donne ci rimandano da altri tempi della storia umana e/o da altri luoghi della terra, dalla loro sapienza provocatoria di generare il limite.

L’incontro si svolgerà presso l’Albergo delle Terme, viale delle Terme 1113PROGRAMMAsabato 6 dicembre 2008 ore 15 – accoglienza e iscrizioniore 16 – assemblea· I confini mutevoli del corpo, un momento di esperienza con il corpo che coinvolge il dentro di sé e il fuori da sé (a cura di Antonia Tronti)·

Riassunto delle puntate precedenti: il nostro percorso sul divino · Interventi introduttivi ai laboratori:
1. Dall’oscurità alla luce: il percorso infero dell’Antigone di Maria Zambrano (gruppi donne di Verona e Ravenna)
2. “Io abito la possibilità”: il desiderio, il limite, la relazione (gruppo donne cdb Roma S. Paolo)
3. Vado e torno: limite ed infinito nell’espansione del mio respiro (Il cerchio della luna piena, Padova)
4. Percezione del limite ed anelito di giustizia: relazioni sororali (gruppo donne cdb Genova Oregina)
5. Multiculturalità: limite e/o orizzonte (Il Graal , Milano) · Altri interventi, domande... ore 19.45 – Gioco di luci ed ombre (Il cerchio della luna piena) ore 20.30 - cena domenica 7 dicembre 2008 ore 9 - stare insieme con corpo, mente, emozioni: incontro in assemblea prima di dividersi nei laboratori ore 9.30 – Laboratori ore 13 - pranzo ore 15.30 - proseguimento Laboratori ore 18 - Assemblea di condivisione… anche delle suggestioni emerse nei laboratoriore 20.30 - cena lunedì 8 dicembre 2008 ore 9 - stare insieme con corpo, mente, emozioni, prima dell’assemblea finale ore 9.15 - Antonia Tronti rilegge il tema e i contributi dei laboratori, rilancia riflessioni e interrogativi dibattito ore 12.30 - il momento dell’arrivederci pranzo/partenze
Informazioni organizzative: Laboratori: la scelta del laboratorio sarà effettuata in sede di incontro; per chi voglia partecipare al Laboratorio n. 3 si consiglia di portare una copertina/telo e calzini
Come raggiungere l’Albergo della Terme, sede dell’incontro: in treno: frequenti treni regionali da Bologna o Ravenna, con fermata a Castel S. Pietro Terme; dalla stazione di Castel S. Pietro Terme, navetta bus (sabato) n 110, 112, 113 con orario: 9.38 - 12.08 - 13.38 - 14.08 - 15.08 - 16.08 - 17.08 - 18.08 - 18.40 - 19.38 (ultima corsa); la navetta ferma vicino all’Albergo; oppure taxi (328 4680774); si consiglia prenotazione in gruppetti In auto: A14 Bologna Ancona, uscita Castel S. Pietro; seguire le indicazioni per Castel S. Pietro Terme e poi per le Terme.Sistemazione logistica: alle seguenti condizioni dalla cena del sabato al pranzo del lunedì (eventuale cestino viaggio):camera singola - 57 euro pensione completa per persona per giorno, bevande incluse camera doppia - 46,50 euroCamera tripla - 40 eurocamera quadrupla - 36 euroPranzo extra 16 euro Contributo d’iscrizione: 10 euro

PRENOTAZIONE ENTRO IL 15 NOVEMBRE 2008
Per informazioni e prenotazioni: Giovanna Romualdi tel. 06.37514158; romualda@katamail.com;
Anna Caruso tel. 045.8201110 ; annacaruso@libero.it
Posta un commento