Pagine

domenica 16 settembre 2007

Comunicato stampa di Rete Lilliput

Ricevo e pubblico volentieri...

La Rete Lilliput è di nuovo online!
Comunicato Rete Lilliput - 16 settembre 2007

Dopo qualche giorno di blackout nelle comunicazioni dovuto alla morte del vecchio server della Rete Lilliput, abbiamo provveduto a installare un nuovo server: sono già attivi i siti e le numerose mailing list.

Ogni sostegno economico sarà il benvenuto!

Giovedì 13 settembre 2007 il vecchio server della Rete Lilliput è morto definitivamente. Per qualche giorno non ci è stato possibile comunicare con i nostri utenti, attivisti e simpatizzanti.

Il server ospitava il sito della Rete www.retelilliput.org nonchè i siti di altre realtà vicine, tra cui quello della Rete dei Gruppi di Acquisto Solidali, www.retegas.org. Inoltre gestiva le numerosissime mailing list attivate da nodi locali, associazioni, gas e altre realtà del mondolillipuziano.

Regalatoci anni fa da un attivista e gestito fino ad oggi da generosi volontari, seppur vecchiotto e molto affaticato, il server era lo strumento fondamentale per le comunicazioni della Rete ed era diventato un mezzo di aggregazione di grande valore, non solo simbolico.
Abbiamo comprato in tutta fretta un nuovo server, nettamente più potente del vecchio, e siamo felici di comunicarvi che siamo di nuovo online!
Ci sono ancora alcune cose da sistemare, quindi è probabile che possano verificarsi dei malfunzionamenti ancora per qualche giorno. Per ogni segnalazione, vi invitiamo a scrivere all'indirizzo servizi@retelilliput.org.

Va da sè che la cosa ha avuto dei costi significativi per le povere casse di Rete Lilliput (vedi l'acquisto dell'hardware e le necessarie operazioni tecniche), che vive grazie al sostegno dei suoi simpatizzanti. Se voletedarci una mano, potete effettuare un versamento con queste coordinate:conto corrente: 113500intestato a: Centro Nuovo Modello di Sviluppo - Rete di Lilliputc/o Banca Popolare Etica, codice: ABI 05018, CAB 12100
Posta un commento