Pagine

venerdì 29 aprile 2011

UNA PROPOSTA ALTERNATIVA ALLO SCIOPERO

Alla CGIL,
Al Movimento Nonviolento,
A Emergency,
A Peacelink
A Greenpeace.

Venerdì prossimo la CGIL ha indetto uno sciopero. Come cittadino e insegnante elementare avrei una proposta alternativa. Premetto che nella mia carriera di scioperi ne ho fatti moltissimi (a volte anche da solo). Premetto anche che condivido le motivazioni che hanno portato all'indizione dello sciopero. Però questa volta lo sciopero non lo faccio. Anzi avrei una modesta proposta:
 dato che quando facciamo sciopero, Tremonti è solo felice, propongo di andare a lavorare e versare la giornata di lavoro alle Associazioni cui questa proposta è indirizzata (o a chi volete voi, La Comunità di San Benedetto di Genova, a Associazioni pacifiste e nonviolente, ecc.):
di pubblicizzare questa iniziativa su blog, stampa locale e nazionale, ecc.;
di inviare copia del bollettino di versamento al Ministero dell'Istruzione (se insegnanti);
di informare Dirigenti, Colleghi e genitori dell'iniziativa.
Così facendo, informeremo lo Stato che, almeno per un giorno ha finanziato il 'nemico'...
Che ne dite?

Giuliano Falco

Albenga, 28 aprile 2011




Posta un commento