Pagine

mercoledì 13 aprile 2011

ESTERNAZIONI

Sono preoccupato, un po' spaventato e molto incazzato per quello che accade e su più fronti.
1. l'unione europea entra in guerra con la libia e bombarda per difendere i civili;
2. quando gli stessi civili cercano di andarsene (quanti di noi non farebbero lo stesso) si scatena l'iradidio e un razzismo becero e disgustoso a livello di massa (il massimo della schifezza la riservo ai dirigenti della lega che rimpiangono il fatto di non poter sparare sui barconi...
3. ma forse peggio di loro ci sono quelli che li votano, gente per bene, sicuramente, e magari la domenica va anche in chiesa (o, per par condicio, hanno la tessera CGIL);
4. cambiando 'fronte': il colabrodo nucleare giapponese continua a disperdere materiale radioattivo con una generosità incredibile;
5. sempre più italiani non arrivano a fine mese...e i nostri politici votano il processo breve (primo beneficiario, Silvio I);
6. molti sono preoccupati per l'arrivo di chissà quali e quanti delinquenti cal nordafrica e non si spaventano per le patrie galere e il fatto che questo governo (uno dei peggiori della storia repubblicana) ne libera chissà quanti, con la prescrizione breve...
7. altra cosa che mi fa incavolare non poco è l'assenza di segnali da parte dell'opposizione (non parlo del PD, che ormai è diventato ectoplasmatico) ma di quella che dovrebbe essere la sinistra. le sinistre. dov'è? dove sono? dove siamo?
8. rispolverando marx, mi piace citare una delle sue tesi su feurbach (se non ricordo male): chiamiamo comunismo quel movimento reale che cambia lo stato di cose presenti. è anche vero, che in opposizione al socialismo reale, ho spesso parlato e scritto di socialismo sognato...va bè: dov'è?
9. altra cosa che mi manda in bestia. non ho mai amato il tricolore (sono sempre stato internazionalista: nostra patria è il mondo intero) e ora sono costretto a guardarlo quasi con simpatia perchè è un segnale contro la lega. a che punti siamo arrivati!
buona notte...
Posta un commento