Pagine

domenica 18 ottobre 2009

cattolici padani (?)

Un giorno andando al lavoro (abito a una dozzina di chilometri dalla mia scuola), ho acceso la radio e, facendo zapping, ho ascoltato una voce pacata, suadente, che parlava di spiritualità e dell'aria che si respira in non ricordo più quale convento. In un attimo di terrore ho temuto di aver captato Radio Maria (l'unica volta che l'ha ascoltata mi sono beccato una multa dalla stradale, non per ascoltare Radio Maria -mica siamo in un paese comunista!- ma perchè non ho visto una pattuglia e ho fatto un sorpasso dove non si poteva -ma prima mi ero accertato che non ci fosse pericolo per nessuno). Terminato il discorso. Ho potuto appurare che non si trattava di Radio Maria, bensì di Radio Padania Libera (come dire dalla padella alla brace e ritorno). La voce suadente e pia era quella del senatore Leoni...devo ammettere che di solito, le pochissime volte che ho ascoltato questa radio -eh sì, c'è chi vuol farsi del male, anche al mattino presto- ho sentito discorsi sgrammaticati, volgari, di bassa lega...per l'appunto...
Non che la spiritualità di Leoni mi abbia convertito solo mi fa amaramente sorridere come uno possa fare il 'cattolico' parlando di spiritualità e di arte antica e poi votare certe schifezze come hanno fatto tutti i i leghisti da quando è nato il partito.
Non solo: ho scoperto che mi sono beccato una trasmissione dell'Associazione Cattolici Padani. E qui caca l'asino: lasciamo stare il termine 'Associazione', ma i termini 'padani e 'cattolici' mi sembrano come minimo ossimorici (per i p... che leggono dovrei usare termini più semplici: 'tra loro contradditori'): cattolico, se non ricordo male, non rimanda a universale? come può un'associazione richiamarsi all' 'univerasale' e dirsi 'padana'? a meno che, per loro, l'universo mondo non si riduca alla padania, nel qual caso...
In chiusura riporto quanto scrivono i CP sullo spazio internet:
"Le finalità dell'associazione è persegue l’attuazione dei principi, del senso e dei valori del Cristianesimo nella concreta realtà sociale, in ogni campo della stessa, da quello economico a quello culturale e a quello politico, secondo i dettami della Dottrina sociale della Chiesa Cattolica".
Amen
Posta un commento