Pagine

domenica 9 novembre 2008

IL METODO INFALLIBILE


IL METODO INFALLIBILE

Dopo il successo planetario della battuta su Obama 'abbronzato', Berlusconi ha capito che il suo metodo per sedurre i Grandi è infallibile. Lui dimostrerà al mondo che la politica è la continuazione del cabaret con altri mezzi. Dunque sta già preparando il repertorio per la cena del prossimo G8. Comincerà con Gordon Brown: 'Lo sai perchè gli Scozzesi non amano le barzelette sull'avarizia? Perchè non vogliono che si rida a loro spese!'. A Sarkozy regolerà la freddura della bellissima ballerina che bacia il nano e poi dice: 'sa di tappo!'. Al premier Taro Aso chiederà se conosce quel celebre lanciatore di coltelli giapponese: Docoio Coio. E quando finalmente gli presenteranno l’ 'abbronzatissimo' Barack Obama, gli racconterà- per sdrammatizzare- quella vecchia barzelletta milanese: 'Razzista mi? L'è lù che l'è negher!'

Quello riportato è il ‘bonsai’ di Sebastiano Messina, pubblicato su La Repubblica di ieri, 8 novembre.
Posta un commento