Pagine

giovedì 9 luglio 2009

MANIFESTAZIONE ANTIRAZZISTA A SAVONA

DISOBBEDIAMO ALLA LEGGE SULLA FALSA SICUREZZA

Con l'approvazione del "pacchetto sicurezza", il governo Berlusconi alza il tiro sull'attacco ai diritti sociali e civili e all'intero impianto di garanzie sancite dalla Costituzione. Non solo viene introdotta una legislazione speciale per i migranti, per i mendicanti e per quanti sono considerati soggetti pericolosi secondo un moderno vocabolario xenofobo e razzista, ma si fomenta apertamente un comune senso di superiorità italiana rispetto a chiunque altro.


Il razzismo torna dunque ad essere una seria minaccia per il nostro Paese e le aggressioni che ogni giorno avvengono nelle vie e nelle piazze delle città sono lì a testimoniarlo: il soggetto incriminato è sempre e comunque il "diverso", colui che non è come noi e che, pertanto, viene scrutato con sospetto, discriminato in nome della sicurezza, segregato lontano dal nostro vivere quotidiano.

Noi rifiutiamo una società in cui la differenza sia divisione, sia esclusione e fonte di discriminazione.

Noi riaffermiamo che solo nella solidarietà risiede la vera propensione all'uguaglianza e al rispetto di tutti e di ognuno.

Noi siamo fermamente convinti che il "pacchetto sicurezza" sia solamente l'espressione di un governo che prova a trasformare l'Italia in un Paese dove i migranti siano ottima manodopera per le industrie che cercano il salario basso e le "zero tutele", ma sgraditi cittadini se osano chiedere gli stessi diritti di qualunque lavoratore, studente, badante, ecc.

Per questo invitiamo tutte/i a dire di NO al "pacchetto sicurezza".

Vi invitiamo all'indignazione e alla disobbedienza civile contro una Legge che è palesemente incostituzionale, discriminatoria.

Vi invitiamo a dire di NO a questa violenza di Stato verso i migranti, verso le donne e i loro bambini rinchiusi come prigionieri nei campi di raccolta (Cie), trattati alla stregua dei peggiori criminali.

Vi invitiamo ad esprimere la vostra solidarietà con tutti coloro (medici, avvocati, mondo del volontariato) che lavorano ogni giorno per mostrare il vero volto di un Paese che da sempre è terra di accoglienza e non di repressione o respingimento.


SABATO 11 LUGLIO h. 19.00 – 23.00

MANIFESTAZIONE ANTIRAZZISTA
per la vera sicurezza, quella sociale
piazza DEL BRANDALE – SAVONA


Aderiscono: Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI), Associazione Nazionale ex Deportati (ANED), Associazione di Amicizia Italia-Cuba – Circolo di Savona, Associazione "Amici del Mediterraneo", Associazione per la Sinistra – Savona, Casa dei Circoli Culture e Popoli – Ceriale, CUB, Donne in nero contro la guerra, Emergency, Medicina Democratica, Unione degli Atei e Agnostici Razionalisti (UAAR), Partito della Rifondazione Comunista, Partito dei Comunisti Italiani, Federazione dei Verdi, Sinistra Democratica, Partito Comunista dei Lavoratori, Sinistra per la Provincia

Adesioni singole: Haidi Gaggio Giuliani, Aldo Pastore, Umberto Scardaoni, Giovanni Urbani, Franco Becchino (già Presidente del Tribunale di Savona), Furio Mocco, Stefano Milano, GianCarlo Poddine, Filippo Ciorra, Emanuele Varaldo (medico pediatra), Matteo Vallauri (medico oncologo), Viviana Panunzio (medico ematologo), Nadia Ravera (ostetrica), Renata Barberis (operatrice nei consultori familiari), Vittorio Grosso (medico fisiatra), Sergio Rugiati (già Primario div. Ostetricia e ginecologia San Paolo), Guido Moscato (medico chirurgia maxillofacciale), Maria Grazia Siri (psicologa), Angelo Lucido (avvocato), Mauro Mazzi (avvocato), Sergio Acquilino (avvocato), Franca Ferrando (ex Preside Liceo Classico "Chiabrera"), Giorgio Amico (ex Preside), Wilma Filisetti (insegnante, CGIL Scuola), Gianluca Paciucci (insegnante Liceo "A. Issel" – Finale Ligure), Rosanna Lavagna (insegnante), Maurizia Nichelatti (insegnante), Valeria Ghiso (insegnante), Tiziana Poggi (insegnante), Carlotta Pozzato (consigliera comunale Albisola Superiore), Federico Larosa (capogruppo PdCI consiglio comunale Savona), Bruno Larice (Presidente III Circoscrizione Savona), Nadia Ottonello (consigliera comunale Quiliano), Milvia Pastorino (capogruppo PRC consiglio comunale Savona), Sergio Lugaro (consigliere comunale Savona)

Per adesioni: Partito della Rifondazione Comunista,
019-8387066 o via mail: marcosferini@gmail.com
Posta un commento