Pagine

mercoledì 29 ottobre 2008

NO AL COLPO DI STATO DI VELLUTO NELLA REPUBBLICA CECA

Questa è la lettera di protesta inviata a nome del Partito Umanista
italiano all'ambasciata ceca a Roma.
E' urgente che molte altre organizzaoizni facciano lo stesso, perché i
tempi per evitare la ratifica dell'accordo sulla base radar americana
sono strettissimi.
La mail dell'ambasciata è: rome@embassy.mzv.cz
Grazie a tutti per la collaborazione.

NO AL COLPO DI STATO DI VELLUTO IN REPUBBLICA CECA


Il Partito Umanista italiano si unisce alla protesta del movimento
nonviolento contro le basi in Repubblica Ceca e denuncia il tentativo di
colpo di stato in atto a Praga, con le votazioni per ratificare
l'accordo tra il governo ceco e quello americano sull'installazione
della base radar previste tra oggi e domani in un Parlamento sfiduciato
dagli elettori.

In particolare in Senato, voteranno rappresentanti che tra pochi giorni
non saranno più tali, visto che le recenti elezioni hanno segnato una
sonora sconfitta dei partiti di governo.

Il 70% della popolazione è contrario all'installazione della base radar
americana in Repubblica ceca, eppure i partiti di governo vanno avanti
come se nulla fosse.

Riprendendo le richieste dei partecipanti allo sciopero della fame del
maggio scorso, come umanisti italiani chiediamo di sospendere i
negoziati per un anno, di aprire una profonda discussione sull'argomento
in Repubblica Ceca, di ottenere la posizione dell'Unione Europea su
questo piano e di attendere la posizione della nuova amministrazione
statunitense.

Partito Umanista italiano

_______________________________________________
Eco-fem-nonviolenta mailing list
Eco-fem-nonviolenta@lists.nonviolenti.org
http://lists.nonviolenti.org/mailman/listinfo/eco-fem-nonviolenta
Posta un commento