Pagine

domenica 23 agosto 2009

MONNEZZA

La storia si ripete: vi ricordate il vescovo Oscar Romrro, nell'udienza con il cardinale Casaroli, nel 1980, pochi mesi prima di essere assassinato quando costui era segretario di stato, affermava che lui, Romero, non poteva improntare la sua predicazione su un anti-comunismo plateale perché verrebbe considerato dai poveri " complice delle ingiustizie dei ricchi, i quali parlano contro il comunismo , non per difendere i principi cristiani, ma solo per difendere i loro interessi patrimoniali". Vi ricorda qualcuno che ci governa?Alcuni rappresentanti della Chiesa sono oggi accanto ai principi di Monsignore ( come veniva chiamato Romero), ma la gerarchia, accanto a chi si pone oggi, come allora?Quando una voce chiara della CEI e del Papa contro la politica dei respingimenti?
Paolo

From: ednran@tele2.itTo: ;
Subject: Monnezza
Date: Sat, 22 Aug 2009 11:41:47 +0200

Dall'amico Paolo ricevo e diffondo per conoscenza.
Grazie a Dio, non solo solo io, tra i preti, a sbandierare la monnezza dei nuovi lanzichenecchi. Buona domenica nonostante tutto. Aldo Caro Aldo Firmo e sottoscrivo
PAOLO TORNAMBE'CAPPELLANO DI BORDO COSTA CROCIERE

Le ultime vicende dimostrano dove portano certe"politiche". Come "rivoli" si sta diffondendo un climache parte dal "capo" e raggiunge tutte le membra.Stiamo diventando un "modello"come ai tempi del fascismoQualche altro seguirà le ormein Europa visto che noi non siamo stati in grado di reagire adeguatamentePurtroppo vedo "nero" all'orizzonteDa più parti aleggia il fantasma dell'"uomo della provvidenza"Questo è "il senso comune"Un senso comune che è stato abbondantementepropagandatoe che ha la sua origine in un "anticomunismo viscerale"di cui la Chiesa e la DC sono i principali protagonisti.Come ben sai, l'anticomunismo "genera mostri"E il mostro non è solo il capo, ma coloro che ne sono conniventie plaudenti.Ormai è "comunista" chiunque si pone in atteggiamento criticonei confronti della "passivizzazione delle masse"Facciamo enorme fatica a vedere un "orizzonte altro"anche se conosco tante realtà che "resistono"ma vengono adeguatamente rimossedalla informazione "minzoliniata".Di idee ce ne sono in giroma vengono accuratamente "selezionate"e "ridicolizzate".Tanto per dire, si fà un gran parlare dei paradisi offshoreCome mai nessuno ha detto che il capoha i suoi denari nascosti in 61 paradisi fiscalie che Tremonti ne è un grande esperto?Io sospetto ormai che Tremonti sia, di fatto, il commercialista del capo.Non è solo Agnelli che ha i suoi "fondi neri"!Anche qui ci troviamo di fronte alla "propaganda"che si rivolgerà nella immancabile "bufala".Ci sarà una giustizia "a ore"la giustizia che deve servire agli interessi del capo.
Un salutoPaolo Tornambe'
Posta un commento