Pagine

mercoledì 13 agosto 2008

QUALE COSTITUZIONE?

Ieri era l'anniversario della strage nazista di Sant'Anna di Stazzema, in provincia di Lucca. Donne, vecchi e bambini (ben 130) vennero sterminati perchè 'banditi' dalla XVI Divisione delle SS. Nessuno ha pagato. Gli ufficiali di allora, o sono morti o ono tranquilli vecchietti borghesi che vivono (e hanno vissuto) nel loro paese. Certo qualcuno è dovuto fuggire in Sud America...

Anche ieri il Presidente della Repubblica, parlando nel borgo della Lucchesia, ha citato la Costituzione.

Cambiamo contesto. Il ministro Meloni (ex appartenente ad un partito che discende direttamente da un altro partito, l'MSI, espressamente vietato dalla XII disposizione transitoria e finale della Costituzione stessa) ha introdotto lo studio della Costituzione nelle scuole.

Quale Costituzione? Quella che vieta la ricostituzione del disciolto partito fascista? Quella che afferma la gratuità dell'istruzione obbligatoria? Quella che afferma che l'Italia ripudia la guerra? Quella che recita che la nostra Repubblica garantisce la salute ed è fondata sul lavoro, protegge il paesaggio e via dicendo?

O parlano di un'altra Costituzione, sconosciuta ai più?
Posta un commento