Pagine

venerdì 21 agosto 2009

CHI E' IL CRIMINALE? CHI E' L'IRREGOLARE?

Chi è il criminale? Chi è l'irregolare?
Chi parte dalle coste africane, sfidando -spesso senza riuscirci- la sorte su barconi malconci o chi promulga leggi razziali che costringono questi poveracci alla clandestinità e spesso alla morte?
chi è il criminale: chi si imbarca o chi dalle proprie barche fa finta di niente, voltandosi dall'altra parte, senza soccorrere chi ha bisogno non solo violando il codice del mare, ma ogni elementare buon senso? L'ho dichiarato più volte: se qualcuno mi chiede aiuto, gli chiedo solo il nome; il suo status giuridico non mi interessa minimamente.
L'ho scritto e detto più volte: invoco l'obiezione di coscienza. Se disgraziatamente noi insegnanti dovessimo denunciare gli irregolari, mi rifiuterò, denunciando i leghisti: la Lega è un partito illegale in quanto persegue fini anticostituzionali (andate sul sito ufficilae: il suo nome è Lega Nord per l'indipendenza della Padania. Reato reato reato: l'Italia è una repeubblica una e indivisibile).
Chiamo tutti all'obieìzione di coscienza, poichè di coscienza si tratta. Criminale è chi nega l'umanità di questa gente.
Posta un commento