Pagine

domenica 2 agosto 2009

29 anni fa, a Bologna, la strage fascista

Noi non dimentichiamo la strage fascsita di Bologna e tutte le altre: da quella di Piazza Fontana (chi sa chi era il povero Pinelli?) a quella di Brescia, passando per l'Italicus e via dicendo. Che siano opera dei fascisti o dei servizi deviati, poco importa.
Noi non dimentichiamo le stragi sul lavoro (come chiamare questo continuo stillicidio?).

Noi non dimentichiamo le stragi che in nome della pace, vengo perpretate in Afghanistan o nei nostri mari (dove centinaia di poveracci muoiono e ora, grazie ai leghisti e al ministro Maroni, muoiono nel deserto libico o altrove...).

Noi non dimentichiamo tutto l'orrore...ma quanti siamo?

Lo so che non importa il numero. So anche che la storia la fanno i popoli ma la scrivono i padroni. So anche che è bene non dimenticare, perchè senza storia, senza memoria, non c'è futuro...e non è solo uno slogan...
Posta un commento