Pagine

venerdì 22 ottobre 2010

ATTIVITA' DEL CENTRO CULTURALE VALDESE

prosegue il corso di occitano dal titolo Piante e bèstie ‘d noste valade - Planta e bèstia dë nòtra valadda, presso la Scuola Latina di Pomaretto ogni mercoledì sera, ore 20,30.

I prossimi incontri saranno:

27 ottobre

Li bosc ‘d noste valade - I boschi delle nostre valli, a cura di Federico Avondetto

3 novembre

Lh’èrbe e la fiour - Le erbe e i fiori, a cura di Franco Davite


Fondazione Centro Culturale Valdese
Via Beckwith 3
10066 Torre Pellice (To)
tel. +39 (0) 121 93 21 79
www.fondazionevaldese.org

in occasione della giornata della Riforma,

invita all’incontro

I Calvinisti dal '500 ad oggi

La diffusione dei Riformati

dalla Ginevra di Calvino

alla periferia del mondo

Conferenza di

Claudio Pasquet

Domenica 31 ottobre 2010 - h. 17:00

Casa valdese - via Beckwith, 2

Torre Pellice (To)

Le parti salienti della conferenza saranno trasmesse all'interno della trasmissione

"Voce delle Chiese", sabato 6 novembre dalle 11 alle 12

da Radio Beckwith Evangelica (fm 87.800, 96.550)

Copia su CD della registrazione della conferenza

potrà essere richiesto direttamente alla redazione di RBE.

La Fondazione Centro Culturale Valdese

Cos'è la Fondazione 

La Fondazione Centro Culturale Valdese è un'istituzione privata senza fini di lucro creata nel 1989 dalla

Tavola Valdese
e dalla Società di Studi Valdesi

. La Biblioteca possiede circa 85.000 volumi di storia, teologia, filosofia, religione. È un punto di riferimento qualificato per chiunque si interessi di teologia protestante e di storia valdese ed evangelica. Il Museo ripercorre la storia valdese dalle origini ai giorni nostri; una ricca sezione etnografica illustra la vita delle comunità valdesi valligiane durante i secoli XIX-XX. L'ufficio di promozione degli itinerari valdesi "il barba" accoglie i visitatori italiani e stranieri organizzando visite guidate a musei, templi e luoghi storici e fornendo informazioni sulla realtà culturale e religiosa del mondo valdese. Di rilevante importanza documentale e artistica, l'Archivio fotografico conserva circa 35.000 fotografie dalla metà dell'Ottocento in poi sulle valli valdesi e la vita delle chiese. La Fondazione conserva ed espone collezioni di dipinti di Paolo Paschetto, opere d'arte contemporanea e reperti archeologici. Il Centro pubblica materiali divulgativi e di formazione sul protestantesimo, sul valdismo e sulle valli valdesi. Edita una rivista di cultura e storia locale, "la beidana" e cura una collana di narrativa. Il Centro si occupa della promozione culturale e dello sviluppo del territorio; collabora con enti italiani e stranieri per la comprensione e la diffusione della cultura protestante.

Posta un commento